Skip to main content
Welcome to Nuveen
Select your preferred site so we can tailor your experience.
Select Region...
  • Americas
  • Asia Pacific
  • Europe, Middle East, Africa
location select
Select Location...
  • Canada
  • Latin America
  • United States
  • Australia
  • Hong Kong
  • Japan
  • Mainland China
  • Malaysia
  • New Zealand
  • Singapore
  • South Korea
  • Taiwan
  • Thailand
  • Other
  • Austria
  • Belgium
  • Denmark
  • Finland
  • France
  • Germany
  • Ireland
  • Italy
  • Luxembourg
  • Middle East
  • Netherlands
  • Norway
  • Spain
  • Sweden
  • Switzerland
  • United Kingdom
  • Other
location select
Institutional Investor
  • Institutional Investor
  • Individual Investor
  • Financial Professional
  • Global Cities REIT (GCREIT)
  • Green Capital
  • Private Capital Income Fund (PCAP)
location select

Ridefinire i real asset: i Megatrend e il loro impatto sulle strategie d’investimento

 Icona del grafico sopra il disegno astratto delle onde colorate

Un'epoca di cambiamenti senza precedenti

La domanda di asset reali viene sostenuta da megatrend che caratterizzano i cicli di mercato, consentendo così agli investitori di sviluppare con fiducia strategie d’investimento di lungo periodo. Tali cambiamenti strutturali a lungo termine sospingono sempre più la domanda e l'offerta di beni reali - capitale naturale, immobiliare e infrastrutture.

Icone e statistiche sulla popolazione globale

I megatrend si sviluppano lentamente e, per loro natura è difficile che siano soggetti a sconvolgimenti. Tuttavia, negli ultimi anni, abbiamo assistito a un periodo di cambiamenti senza precedenti, che includo la pandemia e shock geopolitici, come la guerra in Ucraina.  

A fronte di tali turbolenze, stiamo riesaminando i megatrend che caratterizzano il panorama d'investimento al fine di individuare eventuali nuove opportunità – e nuovi rischi – che dovremmo prendere in considerazione quando investiamo in asset reali.

La natura strutturale e a lungo termine di questi trend li rende rilevanti nel loro complesso. Tuttavia, dalla nostra analisi si evince che essi si stanno evolvendo; alcuni manterranno il loro slancio, mentre altri registreranno un’accelerazione o saranno oggetto di stravolgimenti. In qualità di investitori, dobbiamo rispondere e perfezionare di conseguenza il nostro approccio. 

Sconvolgimenti e accelerazione

Digitalizzazione Gli effetti combinati dei lockdown e dei passi in avanti dell'intelligenza artificiale (IA), come i grandi modelli linguistici, hanno accelerato la tendenza alla digitalizzazione. Nei prossimi anni, è prevista un'enorme domanda di infrastrutture per i dati e di energia. L'IA trasformerà diversi settori, modificando la natura dei relativi fabbisogni nel mercato immovbiliare e nel comparto energetico. 

Transizione verso basse emissioni di carbonio Gli investitori e i governi europei erano già concentrati sulla decarbonizzazione. Tuttavia, il conflitto in Ucraina, che rappresenta una minaccia per la sicurezza energetica, ha accellerato la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio, rendendo gli investimenti nelle energie rinnovabili una priorità significativa e immediata. 

Negli USA, il conflitto ha avuto un minore impatto sulla politica energetica, considerata la solida offerta nazionale di gas, ma l'introduzione dell'Inflation Reduction Act sta spingendo gli investimenti nella green economy. La politica sta promuovendo la tendenza alla decarbonizzazione, ma i progressi tecnologici fondamentali per la transizione verso basse emissioni di carbonio e i semplici volumi energetici indispensabili a soddisfare le crescenti esigenze associate ai dati nei prossimi anni potrebbero determinare degli sconvolgimenti.

Urbanizzazione Le città continuano a registrare una crescita demografica maggiore rispetto ai piccoli comuni e alle aree rurali. Tuttavia, il successo economico di alcuni centri urbani deve fare i conti con l’aumento del costo della vita, crescenti disuguaglianze e modalità di lavoro ibride. Sembra che il lavoro ibrido permarrà in qualche forma nel prossimo futuro, riconfigurando le città, e i lavoratori ibridi saranno più propensi a vivere in località suburbane.  

Globalizzazione La crescente globalizzazione e l’incremento dei commerci mondiali hanno dominato negli ultimi decenni. Tuttavia, questo trend potrebbe arrestarsi o registrare un’inversione a causa degli eventi geopolitici, che hanno determinato un maggiore protezionismo, l'imposizione di sanzioni e un'interruzione delle catene di approvvigionamento. Le perturbazioni si potrebbero aggravare ulteriormente a seguito di un peggioramento dell'economia cinese, di crescenti tensioni tra Oriente e Occidente e dell'impatto del cambiamento climatico sulle catene di approvvigionamento. I volumi delle importazioni destinate agli USA e all’Europa non hanno ancora mostrato segnali di rallentamento, ma una volontà di “friend-shoring” e “reshoring” ha delle implicazioni per gli investimenti immobiliari e infrastrutturali. 

 
Grafico: sintesi dei risultati

Interconnessione e rafforzamento

I megatrend sono decisamente interconnessi e spesso si rafforzano vicendevolmente. La digitalizzazione e l'ascesa dell'IA, ad esempio, aumentano la domanda di elettricità e spingono attività come il lavoro ibrido e lo shopping online, che hanno un impatto sull'urbanizzazione e sulla natura stessa delle città.  

Possiamo anche aspettarci che la tecnologia e la digitalizzazione rispondano alle esigenze dell'invecchiamento della popolazione, trasformando l'assistenza sanitaria e le scienze della vita, mentre il settore immobiliare e le infrastrutture dovranno adattare gli edifici e i servizi al fine di soddisfare meglio le esigenze di una popolazione più anziana. 

Il cambiamento climatico si sta materializzando, generando il bisogno di infrastrutture in grado di proteggere dagli impatti negativi. Sorgono anche timori sulla sostenibilità della produzione alimentare ed emerge la necessità rivalutare i luoghi, il che rende evidente l’urgenza della transizione verde. Man mano che l’imprevedibilità degli impatti fisici del cambiamento climatico diventa più significativa, le catene di fornitura globali potrebbero risentire di tutto questo, innescando forze contrarie alla globalizzazione e che rafforzano l'onshoring. 

Impatto dei megatrend sui portafogli di real asset

Come dimostrano questi esempi, i megatrend aumenteranno la domanda di alcuni beni reali e cambieranno la natura della domanda per altri. I diversi settori, tipologie di asset e location diventeranno più interessanti, man mano che le tendenze si evolveranno. Gli investitori devono comprendere le rispettive implicazioni, nell’ottica di costruire portafogli resilienti a lungo termine. Il grafico riportato qui sotto riassume alcune delle tendenze emerse dalla nostra analisi. 

Grafico: interruzione e accelerazione

Nei prossimi mesi pubblicheremo una serie di documenti che analizzeranno in modo approfondito ciascuno dei principali megatrend. Esamineremo come abbiano registrato un’accelerazione o siano stati oggetto di sconvolgimenti negli ultimi anni e gli andamenti futuri da noi previsti. Inoltre, analizziamo le implicazioni per gli investimenti in immobiliare, infrastrutture e capitale naturale. Nei prossimi mesi, non perdetevi la nostra serie sui Megatrend. 

Approfondimenti in primo piano
Alternativi Perché detenere private asset?
Gli investimenti alternativi hanno un grande impatto L’allocazione sui mercati privati offre tre importanti vantaggi.
Alternativi Terreni agricoli: investire per nutrire una popolazione in crescita
Riflettori puntati sui terreni agricoli Gli investimenti in terreni agricoli gestiti in modo sostenibile possono offrire interessanti rendimenti finanziari.
Alternativi Il futuro del private credit
Un'analisi sulle tendenze in atto nel credito privato oggi ampiamente riconosciuto come asset class alternativa in grado di fornire rendimenti stabili e non correlati agli investitori istituzionali.
Contattaci
Back to Top Icon